Servizi personalizzati

Home / Archive by category "Servizi personalizzati"

Responsabili e orari

I responsabili d’area e gli orari di ricevimento. Per meglio rispondere alle richieste dei famigliari e di chi chiunque sia interessato a ricevere informazioni circa le attività di Oasi Serena, sono di seguito indicati i responsabili d’area e i relativi orari di ricevimento.

Per questioni amministrative ed economiche
ENTE GESTORE: Dottoressa Daniela Bezzi
Disponibile, previo appuntamento, il martedì dalle 14:00 alle 17:00

Per la gestione e la valutazione complessiva del servizio
COORDINATRICE: Signora Roberta Massi
Disponibile, previo appuntamento, il lunedì, il martedì e il venerdì dalle 09:00 alle 12:00

Per informazioni generali sullo stato di salute, aspetti infermieristici e riabilitativi
RESPONSABILE ATTIVITÀ SANITARIE (RAS): Infermiera Monica Pontevichi

Per informazioni sul servizio socio-assistenziale ed attività di benessere
REFERENTE AREA ASSISTENZIALE: Signora Antonietta Nido

Per informazioni relative alla sfera psicologica, emotivo-relazionale e alle attività psicosociali
RESPONSABILE AREA PSICOSOCIALE Dottoressa Alessandra La Salandra

Per colloqui individuali
Monica, Alessandra e Antonietta sono disponibili, previo appuntamento, nella giornata di lunedì dalle 13:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 17:00

La funzione del Tutor

A ciascun ospite è assegnato un Tutor, cioè un operatore socio-sanitario di riferimento che si prende particolare cura dell’utente, verificando il grado di soddisfazione del servizio, la stato di benessere della persona. Il Tutor è anche la figura di riferimento per le questioni l’igiene, la cura e l’abbigliamento.

Il Tutor nella residenza per anziani

 

Aiutateci a fornire un servizio sempre più efficiente

In un’ottica di sempre crescente collaborazione e per garantire ai nostri ospiti una migliore assistenza, si invita ad evitare gli accessi e le telefonate negli orari sotto indicati in cui il personale è impegnato nella somministrazione dei pasti e delle terapie farmacologiche, manovre che richiedono una particolare attenzione.

Colazione: 08:30 – 09:30
Pranzo: 11:30 – 13:00
Cena: 17:30 – 19:00

Va da sé che ogni suggerimento e/o segnalazione da parte di coloro che sono interessati al buon funzionamento di Oasi Serena, contribuiranno al miglioramento del servizio.

Share

Formazione

La residenza per anziani Oasi Serena organizza durante tutto l’anno corsi di formazione a beneficio dei propri collaboratori, degli ospiti della struttura e dei loro familiari, nonché dei cittadini interessati a migliorare le conoscenze su svariate materie.

Lo scopo è quello di trasferire contenuti e metodologie idonee a far acquisire nuove conoscenze intellettuali, culturali, emotive.

I livelli formativi

I momenti formativi si articolano su due livelli:

  • Formazione continua interna per i lavoratori della struttura
    • Come leggere la busta paga | Studio Piscaglia e Amministrazione Coop. Sole
    • Protocolli e strumenti di lavoro | Suvad Maleskic
    • Aiuto all’autosomministrazione dei farmaci | Suvad Maleskic e dott.ssa Giulia Merendi
    • Igiene delle mani | Suvad Maleskic
    • Le responsablità professionali | Avv. Filippo Lupo
    • Stress-lavoro correlato | Dott. Stefano Rambelli
    • La movimentazione dei carichi | Dott.ssa Francesca Turoni
  • Formazione per gli ospiti della struttura, familiari e cittadini (corsi effettuati nel corso del 2016)
    • Le basi della comunicazione | Dott. Sergio Gridelli
    • La gestione delle emozioni | Dott. Sergio Gridelli
    • Le contenzioni, fra sicurezza, qualità di vita e legittimità | Avv. Filippo Lupoe dott.ssa Giulia Merendi
    • La carta dei servizi | Dott. Sauro Tonti
    • La sessualità nella terza età | Dott. Fabrizio Quattrini
    • Lo yoga della risata | Dott. Terenzio Traisci
Formazione sulla sessualità nell'anziano a cura di Fabrizio Quattrini
Corso di formazione “La sessualità nella terza età” a cura del dott. Fabrizio Quattrini
Share

Assistenza infermieristica H24

L’infermiere è il professionista sanitario che si occupa degli ospiti in relazione a tutti gli aspetti dell’assistenza generale infermieristica. In particolare garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche coordinate dal medico.

Compiti dell’infermiere

Segnala al responsabile infermieristico e al medico ogni variazione in ordine allo stato di salute degli ospiti. È tenuto al rispetto delle procedure, degli specifici protocolli previsti ed alla corretta gestione degli strumenti informativi.
L’assistenza infermieristica è assicurata da equipe di infermieri coordinata dal responsabile delle attività sanitarie (RAS).

Assistenza infermieristica H24

L’assistenza infermieristica viene erogata in orario diurno e notturno (H24). La residenza per anziani Oasi Serena provvede alla tenuta e alla conservazione dei farmaci mediante apposita procedura di controllo Gestione Farmaci presente nella struttura e a disposizione del personale sanitario.

L’infermiere è un componente della equipe multidisciplinare e partecipa attivamente alla stesura del progetto assistenziale individuale (PAI).

Assistenza infermieristica garantita 24 ore su 24

Share

Tutor

Il tutor si prende cura degli ospiti a livello individuale, garantendo in ogni momento un soggiorno il più confortevole possibile.

Attività del tutor:

  • Il tutor dedica tempo e cura agli ospiti a lui affidati.
  • Si assicura che l’ospite abbia sempre indumenti adatti alla stagione e comunque corrispondenti ai suoi desideri.
  • Verifica che l’armadio e il comodino dell’ospite siano sempre in ordine.
  • Ad ogni stagione effettua il cambio degli indumenti, eventualmente coordinandosi con i familiari dell’ospite.
  • Dedica parte del tempo della propria giornata lavorativa all’ospite affidato.
  • Segnala prontamente eventuali fabbisogni di indumenti.
  • Predispone la lista degli indumenti che l’ospite ha in dotazione.
  • Effettua dei controlli per accertarsi che gli indumenti personali non siano andati smarriti.
  • Il tutor prende visione del piano assistenziale individuale (PAI) e, in particolare, degli obiettivi previsti nel progetto assistenziale. Si confronta con i componenti dell’equipe (coordinatrice, animatrice, fisioterapista, infermieri) riguardo allo stato di attuazione del PAI e segnala eventuali azioni/attività che si potrebbero introdurre e che, a suo parere, potrebbero risultare particolarmente gradite agli ospiti.
  • Si accerta che nel periodo successivo all’ingresso di un nuovo ospite sia predisposta la scheda di osservazione, propedeutica alla redazione del PAI.
L'assistenza individuale del tutor
Il tutor assiste l’ospite a livello individuale
Share

Riabilitazione

La riabilitazione è il fiore all’occhiello della residenza per anziani Oasi Serena. Il soggiorno, temporaneo o a lunga permanenza, si basa su una valutazione individuale delle abilità residue dell’ospite da parte del fisioterapista. Dopo questa fase, fisioterapista e utente individuano insieme le priorità, dando inizio all’attività riabilitativa più congrua per il ritorno all’autonomia.

L’assistenza riabilitativa

L’assistenza riabilitativa è a cura del fisioterapista. Il fisioterapista è un professionista dell’area sanitaria che effettua interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nell’ambito della motricità. Pratica attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive, propone l’adozione di protesi ed ausili, ne addestra all’uso e ne verifica l’efficacia.

L’assistenza riabilitativa comprende trattamenti individuali e/o attività motorie di gruppo. Il fisioterapista è il referente per l’area fisioterapica, riabilitativa e di prescrizione ausili con l’AUSL della Romagna.

Il fisioterapista opera in base alle prescrizioni diagnostiche del fisiatra e/o del medico di medicina generale (MMG) e in stretta collaborazione con le altre figure sanitarie e assistenziali. Il fisioterapista, date le sue competenze specialistiche, è il punto di riferimento per le attività degli operatori socio-sanitari (OSS) nell’ambito delle attività motorie personalizzate e di quelle delle attività quotidiane.

Il fisioterapista si coordina direttamente anche con il referente delle attività assistenziali e con il coordinatore della struttura. Il fisioterapista è un componente della equipe multidisciplinare e partecipa attivamente alla stesura del piano assistenziale individuale (PAI).

Fisioterapia e riabilitazione
Una fase dell’attività di riabilitazione con fisioterapista
Share